top of page

Gianna Gancia

Gianna Gancia è una politica italiana, esponente della Lega ed europarlamentare dal 2 luglio 2019. Dal 2009 al 2014 ha ricoperto la carica di Presidente della Provincia di Cuneo.

Gianna Gancia è eurodeputata dal 2019 e, con 19.194 preferenze, dopo Matteo Salvini in Piemonte è stata la più votata della Lega. In Europa è membro della Commissione Ambiente, Sanità pubblica e sicurezza alimentare e unica rappresentante italiana in qualità di relatore per la Direttiva sulla qualità dell’aria. E, anche se non ama essere definita per slogan, spicca una sua forte inclinazione femminista: si impegna perché non si accettino più «sentenze nelle quali leggere che un uomo che ucciso per “eccesso di gelosia”»; perché venga superato «l’imbarazzante gender pay gap (differenza retributiva salariale)»; e perché «si proteggano gli orfani di femminicidio donando loro una prospettiva sociale ed economica». Non solo. Quando, nel 2022, il Parlamento Europeo votò perché il diritto all’aborto fosse inserito nella carta dei diritti fondamentali UE, fu la sola rappresentante della destra europea (insieme a un collega italiano di FI) che votò a favore. Data: 23/05/2014 Località: Alba

Una mia opera donata per le elezioni dell’onorevole Gianna Gancia alla presidenza della Provincia di Cuneo. Ha presentato l’onorevole Gianna Gancia, il noto critico d’arte Giorgio Grasso. Evento presso L’Hotel Medea – Corso Unità d’Italia 64/D – Alba (CN).




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page