top of page

Rodolfo Maria Gordini

Rodolfo Maria Gordini, tenore italiano, amato nel mondo. Il suo bel canto per gli italoamericani emoziona l’Italia e New York.

Capelli scompigliati, come i grandi artisti dell’alta musica, barba e baffi che sembrano dargli quel tocco di “nonchalance”. Un’artista completo e interessante anche come pittore. Il suo hobby, infatti, la pittura , dopo aver studiato all’Istituto d’arte. In realtà è stato il mondo della musica ad innamorarsi di lui. Il bambino prodigio del Vigorelli di Milano aveva debuttato con Cino Tortorella, Mago Zurlì, ad otto anni, cantando “La donna è mobile”, aria di Verdi. Pensare che pochi giorni prima nello stesso luogo c’erano stati i Beatles. Era quello un santuario profano dello sport: il palcoscenico dello slancio e potenza. Rodolfo Maria Gordini sa di certo che la sua voce e le sue canzoni sono nel cuore di tutti gli italiani, anche fuori dal proprio paese. Interpretare un brano, scrivere o disegnare, perciò, vuol dire essere artisti per sempre!






1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page